Austria, cittadinanza ai sudtirolesi: prima polemica del governo di centrodestra con l'Europa    ||    La salma di Vittorio Emanuele III è in Italia, al santuario di Vicoforte: riposerà accanto alla moglie    ||    Atalanta-Lazio 3-3: show a Bergamo, Luis Alberto salva i biancocelesti    ||    Salvini sfida Berlusconi: "Firmi programma o niente alleanza. E se avrò più voti sarò premier"    ||    Parabiago, donna uccisa con tre coltellate dal compagno    ||    Spagna, Igor al giudice: "Accetto il processo in Italia". In carcere per tre omicidi e due tentati. Dettagli sulla cattura    ||    Ostia, i dossieraggi politici contro Libera: "Solo bugie per screditarci"    ||    Omicidio La Rosa, Rullo al gip: "Sono innocente, è stata mia madre"    ||    Libano, violentata e uccisa cittadina britannica che lavorava per l'ambasciata    ||    'Lou', 'Cradle', & Co., la carica dei corti creati dagli studenti che ora sognano l'Oscar    ||    Nadia Toffa su Facebook: "Avvolta in un caldo abbraccio. Contraccambio con ogni respiro"    ||    Perché avere fratelli maggiori aumenta le possibilità di essere gay    ||    Nuoto, Europei: Dotto nei 100 sl, Orsi nei misti, Sabbioni nei 50 dorso. Triplo oro per l'Italia    ||    Lavoro, 2018 a passo lento. Le nuove assunzioni attese soprattutto in agricoltura e costruzioni    ||    Kaká, il ritiro è ufficiale: "Studierò da dirigente"    ||    Il calendario della pizza: dalla Nerano alla Delicata ecco le migliori dell'anno    ||    Vela, giro del mondo in solitaria in 42 giorni: il nuovo record è del francese Gabart    ||    "E' vero, i social possono far male". Prima (parziale) ammissione di Facebook    ||    C'era una volta a Matera: il reportage inedito di Zavattini    ||    Chi investe in green economy crea occupazione    ||    Il Cile cambia rotta: torna al potere la destra di Sebastián Piñera    ||    Pakistan, attacco a chiesa metodista di Quetta: nove morti, decine di feriti. Isis rivendica    ||    Caso Regeni, Minniti da Al Sisi: presto nuovi incontri tra procure    ||    Buon Compleanno papa Francesco: la torta per gli 81 anni    ||    Gasdotto Tap, dichiarato inammissibile l'emendamento per arrestare chi entra nei cantieri    ||    Sciatore muore fuoripista a Limone: volo di 200 metri dopo aver scattato alcune foto    ||    Rose McGowan accusa le colleghe di ipocrisia: "Il problema è il vostro silenzio"    ||    Il Pentagono Usa ammette: nostro programma per cercare gli Ufo    ||    Uber, un servizio segreto per spiare i concorrenti    ||    Spazio, Soyuz verso Stazione spaziale internazionale    ||    Usa, Trump cancella "transessuale", "diversità" e "feto" dal lessico della Sanità    ||    Posta barzelletta sui carabinieri su una pagina Fb di Casarza Ligure, casalinga denunciata    ||    Avvelenati dal tallio: Mattia Del Zotto trasferito nel reparto di psichiatria    ||    Comunicato del Cdr di Repubblica    ||    Per arrivare a cent'anni ci vuole carattere. Il segreto del Cilento, terra di anziani cocciuti    ||    Svizzera. Si rinnova storica funicolare a Stoos. Ed è da brivido    ||    Joshua Siegel, il mio meccanico è un'app: "Registra i rumori dell'auto e trova il guasto''    ||    Nissan, vola la Micra col motore micro    ||    È morta Simonetta Puccini, l'ultima nipote del compositore    ||    Ecco il rumore della Terra, registrato negli abissi    ||    Le tinture per i capelli aumentano il rischio di cancro? Non ci sono studi che lo dimostrano    ||    Barman, chef e pasticcieri: ecco i migliori del 2017 secondo il Barawards    ||    Moschee, cappelle, fenomeni naturali: da Parigi all’Iran 10 mete “ultra violet”    ||    

PPI : Nostra interpretazione art. 53 e applicazione flat tax











Torno su questo argomento, che è all´ordine del giorno.
Premessa: bisogna piantarla con il timore della lesa maestà e col pensiero debole. La Costituzione italiana è una normativa scritta da uomini; talvolta bene, talvolta male. E quindi criticabile e perfettibile. 
Analizziamo dunque senza pregiudizi l´art. 53. La norma appare obiettivamente contraddittoria, perché - a proposito degli obblighi tributari - parla prima di proporzionalità ("in ragione della loro capacità contributiva", primo comma) e poi di progressività del sistema (nel secondo comma). 
Questa illogicità non ne ha tuttavia impedito un´interpretazione penalizzante per la produzione della ricchezza, sull´onda del pensiero dominante , sbilanciato sul solo secondo comma, d´ispirazione comunista - che ha postulato l´adozione di aliquote d´imposta crescenti, al limite anche del tutto espropriative (non c´è infatti alcun limite al prelievo).
Ma questa è un´interpretazione abusiva, perché non elimina la contraddizione segnalata: per cui, va oggi necessariamente rivista a nostro parere. 
L´interpretazione corretta, capace di risolvere il conflitto logico, è invece proprio quella che fa riferimento a un´imposta generale proporzionale. 
Infatti, se per "progressività" intendiamo "chi è più ricco, più paga", allo scopo non è affatto necessario applicare l´aliquota progressiva: una flat tax andrebbe bene lo stesso e comporrebbe la contraddizione, verificando entrambe le condizioni poste dai due commi. In ogni caso , conoscendo la lentezza e le difficoltà di modificare anche un solo articolo della costituzione , proviamo a vedere mantenendo intatto lo stesso art. 53 , come rendere costituzionale l´inserimento nel nostro sistema fiscale della flat tax .

Basta una no taxi area per i redditi più bassi e diventa progressiva.

Se si mette che i primi 10.000€ non si tassano e sopra si paga FLAT al 20% i conti sono...

- se guadagni 5.000 paghi 0 cioe’ 0%
- se guadagni 10.000 paghi 0 cioe’ 0%
- se guadagni 11.000 paghi 200 cioe’ 1,81%
- se guadagni 15.000 paghi 1.000 cioe’ 6,67%
- se guadagni 20.000 paghi 2.000 cioe’ 10%
- se guadagni 30.000 paghi 4.000 cioe’ 13,33%
- se guadagni 50.000 paghi 8.000 cioe’ 16%
- se guadagni 100.000 paghi 18.000 cioe’ 18% etc.

Come vedete le percentuali effettive cambiano in modo PROGRESSIVO.

Infatti vista in questo modo si dovrebbe mettere più alta per avere risultati realistici affinchè il sistema possa reggere, diciamo non come nell’esempio 20% ma attorno al 30% , dove a fronte di un reddito di 15.000 € , si pagherebbe 1.500 € , che rappresenta il 10% , su 100.000 € si pagherebbe 27.000 € ovvero il 27% , a nostro parere inoltre la  NO TAX area dovrebbe almeno partire da 12.000 € dove i mille euro netti al mese rappresentano la soglia sotto la quale secondo l´Istat si va verso la povertà. . Poi resterebbe il problema INPS oltre alla gestione separata , che sta affossando molte attività, ma questo tema, con le nostre proposte ,  lo affronteremo in un altro articolo. 

Lino Ricchiuti - Presidente nazionale movimento Popolo Partite Iva 

FAI CONOSCERE IL NOSTRO MOVIMENTO , AI TUOI AMICI CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO.





Di Lino Ricchiuti | 02/12/2017


Commenti

Nessun commento inserito. Commenta per primo!

Per poter commentare l'articolo devi essere registrato
Nome utente:
Password:

Non ricordi la password? Clicca qui
Non sei registrato? REGISTRATI!

tesseramento

 

rinnova la tua adesione

 

- TROVA IL REFERENTE DI ZONA

 

 

Coordinatore Nazionale Gruppi Locali
Tel.: +39 370 3552 307

 

 

- AVVOCATI
Problemi legali? Chiedi agli esperti

- SERVIZI E CONSULENZA
trova il professionista che stavi cercando

- CERCO E TROVO LAVORO
offri e cerca nella nostra sezione lavoro

- PARTECIPA
Invia il tuo articolo

- ULTIMI COMMENTI INSERITI
michele Papa su Sondaggio "shock" sulle partite iva:
Con questi cambi di governo trovano sempre uno spunto in più per castigarci...

claudio Romagnoli su Sondaggio "shock" sulle partite iva:
Stiamo morendo lentamente, ogni giorno ci tolgono qualcosa ed aggiungono nuovi balzelli ed incombenze, ora basta !

Vito Umberto Vavalli su Ricchiuti (P.P.I.) "Serve lavoro? Andate in pellegrinaggio casa per casa":
Lle premesse illustrano chiaramente i problemi con cui combattiamo ogni giorno. L´invito ad iniziare un pellegrinaggio casa per casa è una efficace provocazione, che fa capire bene quanto in realtà la classe politica sia distante dalla gente, e in particolare dai piccoli imprenditori e dai lavoratori autonomi. Bell´intervento Presidente!

Paolo su Lettera di un piccolo imprenditore a un dipendente:
In effetti noto ogni giorno che i dipendenti in generale non immaginano nemmeno lontanamente come funzioninole cose da imprenditore, piccolo o grande che tu sia. Spesso i miei ex colleghi vengono a trovarmi in negozio, quando gli racconto quello che ti obbligano a pagare, servizi che paghi perchè obbligatori ma dei quali non usufruisci, truffe varie inventate da enti fantasma, ma che devi pagare per legge ecc. ecc, noto che si stupiscono di tutto ciò e ti chiedono come tiri avanti.

Adriano su Banca Turismo e Territorio:
FELICISSIMO, la cosa mi riempie di orgoglio in quanto il dott Vavalli l´ho portato personalmente nel movimento non appena ho capito che si trattava di un serio professionista e cosa che non guasta anche una persona splendida sotto il profilo umano.

italo Maremonti su Riprendiamoci la sovranità senza paura:
Ritengo che il Sig. Cipponeri abbia fatto un´analisi esaustiva della situazione economica del nostro paese

ADRIANO BARTOLOMEO su Riprendiamoci la sovranità senza paura:
Questo Paese non ha bisogno di politici idioti ma di imprenditori veri in grado di rilanciare l´economia "REALE"

Giuseppe Cipponeri su Appello, la rappresentanza della categoria :
Andrea, inizia a far conoscere il nostro Partito e soprattutto il nostro ideale Politico con i nostri punti del programma, fai in modo che si tesserenano anche gli altri, i numeri fanno la nostra forza, allora vedrai che le cose cambieranno, prima lo facciamo e prima riusciamo a cambiare le cose. Ti auguro buona domenica e ricorda, tutti i cittadini che stanno sulla nostra stessa barca hanno bisogno anche della tua forza.

Giuseppe Cipponeri su Appello, la rappresentanza della categoria :
Andrea, come tutte le categorie di lavoratori o piccoli imprenditori, anche la vostra categoria risente l´azione di devastazionedell´economia che il governo ha messo in atto, in accordo con la BCE e UE per smantellare lo Stato che ormai non siamo più Stato ma regione dell´Europa dopo la cessione della nostra Sovranità Monetaria, così ci annullano qui pochi diritti che ci erano rimasti. Noi dobbiamo unirci con tutte le forze esistenti in noi e tu come agente di comm. ne hai da vendere.

Andreacheniere su Appello, la rappresentanza della categoria :
Da oltre quaranta anni svolgo attività di agente di commercio. Debbo, purtroppo rilevare la totale mancanza di tutela della categoria. Penso che siamo importanti nella filiera commerciale! Intanto sarebbe opportuno obbligare le Aziende a versare le indennità in ENASARCO, in modo che al momento della pensione o licenziamento da parte della Azienda li troviamo. Oggi intera categoria mal tutelata.

 

POPOLO PARTITE IVA

Email: info@popolopartiteiva.com