Ema, Milano perde al sorteggio, l'agenzia va ad Amsterdam    ||    Germania: Steinmeier, appello per scongiurare le elezioni. Merkel: "Meglio voto che governo minoranza"    ||    Figc, Tavecchio si è dimesso: "Sciacallaggio politico". Malagò: ''Unica soluzione è commissariamento''    ||    Veltroni: "Se è regolamento di conti, a sinistra solo macerie". Bonino: "Per ora niente accordi con il Pd"    ||    Morto Charles Manson, uno dei più feroci assassini della storia: "Addio all'ombra del demonio"    ||    Elezioni Regione Lazio, Pirozzi: "CasaPound? ne parlerò sempre bene hanno aiutato comunità"    ||    Voto Ostia, ancora polemiche. Di Pillo: "Voti di Spada? Picca offende elettori onesti". Ma lei insiste: "Vittoria sporcata dai clan"    ||    A 102 anni scopre che il fratello era sopravvissuto all'Olocausto: e incontra il nipote per la prima volta    ||    A tavola con lentezza, in salute se si mangia lentamente    ||    - 2 giorni alla nuova "Repubblica". Uomini e donne, la grande sfida della parità oltre le quote rosa    ||    La sfida di Pietro: senza un braccio e campione di voga. "Sogno di progettare una nuova protesi"    ||    Ecco il 'font' che aiuta i dislessici, l'idea italiana che piace a Microsoft    ||    India, la "Casta dei cavalieri" offre dieci milioni di rupie a chi brucerà viva la protagonista di un film storico    ||    Otto ore di lavoro al giorno, in Germania si pensa all'addio: "Limite obsoleto"    ||    Juventus: Allegri, gli schiaffi e 45 giorni per decidere il futuro    ||    La Germania bandisce gli smartwatch per bambini    ||    Il caviale parla sempre più italiano (e cinese): tutti i segreti del cibo degli zar    ||    Consigli.it, caccia all'offerta: ecco la nuova bussola per lo shopping online    ||    Gb, settant'anni insieme: Elisabetta e Filippo festeggiano il loro anniversario    ||    Impegni e tensioni in un ufficio, cinque modi per affrontare lo stress    ||    Sottomarino scomparso, suoni di strumenti sbattuti contro lo scafo riaccendono una speranza    ||    Donna accoltellata a morte in casa nel Bolognese    ||    Bari, ex giudice racconta in aula le sentenze pilotate: "In cambio ricevevo vacanze e frutti di mare"    ||    Torino, al via il primo sgombero delle palazzine dell'ex Moi    ||    Saviano racconta Totò Riina, il capo dei capi che scelse il terrore e finì per affossare Cosa nostra    ||    Ilva, la Ue chiede a Marcegaglia di uscire dal consorzio    ||    Israele, il presidente nega la grazia al soldato che uccise un terrorista palestinese ferito a terra    ||    Un milione e 400mila i bambini italiani in assoluta povertà    ||    Se il diritto d'autore diventa strumento di censura    ||    Ahmed, il Wiesenthal ivoriano che insegue i torturatori dei migranti    ||    Mantovani: "Le sfide della Medicina fra ricerca tecnologia e cure personalizzate"    ||    Braccia tese e nazionalismo, Twitter s'incendia sull'anniversario della morte di Franco    ||    Zimbabwe, Cnn: "Mugabe accetta di dimettersi, immunità per lui e per la moglie"    ||    Turchia, vietati ad Ankara tutti gli eventi Lgbti. Governatore: "Decisione per mantenere l'ordine pubblico"    ||    Jeffrey Tambor, accusato di molestie, lascia la serie 'Transparent'    ||    Messina: revocati i domiciliari a Cateno De Luca, lui attacca i giudici su Fb    ||    Bologna, un altro prete choc sul web: "Ha fatto più morti Riina o Bonino?"    ||    Operazione contro clan Lo Russo: colpo al traffico di droga a nord di Napoli    ||    Catania, le pazienti di Ginecologia: "No uomini in reparto", trasferiti due infermieri    ||    Maratona di Palermo, atleta gareggia spingendo la carrozzina di una ragazza diversamente abile    ||    Marzabotto, il Futa al Sacrario: "Non abbiamo colpe, ci minacciano"    ||    Afghanistan: blitz delle forze speciali, liberati 30 prigionieri dei talebani    ||    Generale pronto a disobbedire a Trump: "Pronto a rifiutare di lanciare l'atomica"    ||    India, treno investe branco elefanti sui binari    ||    Webnotte, la terza puntata: il cinema, la musica e le buone letture    ||    Il ritorno dei DuckTales: dietro Paperino e famiglia una matita italiana    ||    WhatsApp, i messaggi eliminati si possono recuperare    ||    L'auto elettrica pronta per l'invasione    ||    Cacciatore di centenari: "Chiedo il Dna ai supernonni per svelare il segreto della longevità"    ||    Bilinguismo, perché è un vantaggio per i bambini    ||    Michelin 2018, Niederkofler conquista la terza stella e Cracco perde la seconda    ||    Alovera Beach, un tuffo in laguna a meno di un’ora da Madrid    ||    

LEGGETE LE RISPOSTE DEI PICCOLI IMPRENDITORI . FATE GIRARE















In data 2 Luglio sulla mia pagina facebook (link) frequentato maggiormente da piccoli imprenditori o liberi professionisti ho lanciato il seguente sondaggio: "SE VOI AVESTE QUALCHE MILIONE DI EURO DA INVESTIRE LO FARESTE IN UN´AZIENDA ITALIANA OGGI?" corredato della immagine pubblicata in testa a questo articolo . Di seguito riporto le prime 100 risposte , ricordando che in Italia la quasi totalità delle imprese rientra tra le cosiddette Pmi, ma di queste la stragrande maggioranza è costituita da microimprese, con meno di dieci dipendenti. Le Pmi, inoltre, rappresentano circa l´80% degli occupati nel settore privato. Quindi chiunque parli del rilancio della occupazione e non tiene conto dello stato d´animo dei piccoli imprenditori , ovvero di gente che ha sempre rischiato di proprio , pur di far crescere le proprie piccole imprese , parla di aria fritta e vi sta prendendo in giro. BUONA LETTURA .
Lino Ricchiuti presidente nazionale movimento politico Popolo Partite Iva.

Vincenzo Lopriore: Se avessi un Milone di € col cavolo che rimarrei in Italia ...
Giuseppe Ferrucci: In Itala no.
Rosanna Salomone: No...via dall´Italia.
Gianfranco Paganini: non farei piu nulla, venderei tutto e andrei a vivere in albergo con contratto a vita mi faranno un po´ di sconto
Graziella Petrocchi: No
Monica Zanusso: No
Karmen Posillipo: No è me ne andrei via di corsa
Giovanni Maggese: Assolutamente no
Massimo Max: Resterei in Italia giusto il tempo di chiudere tutto e VIA!!!
Giuffre´ Giuseppe: No
Angelo Cordaro: Con un "socio" indesiderato che percepisce il 70 % degli utili senza fare nulla e per lo più non ti garantisce neanche i tuoi diritti.........ASSOLUTAMENTE NO !!!
Roberto Barbeque: sono pazzo,non cretino,in Italia tornerei al massimo ogni tanto in vacanza
Sonia Gentili: No
Olga Pagani: Se avessi quei soldi pagherei equitalia, mi ritirerei con 5 galline, una capretta ed un orticello
Nicola Caradonna: Assolutamente no,nel mio piccolo non parteciperò alla ricchezza reale di questa specie di stato
Pino Buongiorno: Assolutamente no! In questo paese non investirei nemmeno un centesimo!
Gianni Luca Ventura: Da malati mentali investire in questo paese di merda...
Stefano Fracarolli: no
Daniele Bonanno: Assolutamente NO
Assunta Giglio: Mai
Emanuele Benedetti: No
Paolo Tontini: Assolutamente no !!!
Fabrizio Trax Tuninetti: No. Ne ho già persi abbastanza di soldi per questo Stato indegno.
Roberto Campana: si ma utilizzando brutto da dire un sistema a matrioska ovvero inattaccabile da qualsiasi parte ed esiste poi se alle prossime elezioni molti scrissero gli occhi sarebbe meglio
Roberto Martelli: Se avessi qualche milione di euro scapperei da questo paese di merda
Valeria Romina Menegoni: Purtroppo no....anche se amo la mia terra 
Beniamino Russo: Se avessi 1 mln di euro non lavorerei di certo farei come vacchi in giro tutto il giorno, investirei i soldi e vivrei con gli interessi lo 0.01% sono 10 mila euro annui mi basta il 3%annuo x stare bene
Samuela Orsolini: Mai più.
Pala Giovanni Antonio: Casa a Cuba e vaffanculo Italia
Fabrizio Fabry Faber: Assolutamente non investo proprio più in questa Africa...Io avevo un attività di trasporto. Ora mi limito solamente alla giornatina...Ho messo in vendita la casa...
Una volta che l´avrò venduta,mi trasferisco in Germania,ed in Italia non ci verrò nemmeno più per andare al mare...Perché in Italia e tutto un lusso per pagare,ma il lusso per sopravvivere non ce né....
Luciana Cosentino: Assolutamente no! Mai più
Alessandro Del Zoppo: Si in attività finanziarie e se ti va male c´è mamma.stato che interviene.per non.farti fallire
Marco Primarosa: Buongiorno Lino ,Assolutamente no perché il motivo lo sai molto bene
Tommy Cozzoli: No
Salvatore Trovato: Assolutamente no. Me li farei bastare per il resto della vita o me ne andrei via "dall´itaglia "
Daniela Tagliabue: Mai
Andrea Suriano: Nemmeno morto
Claudio Pagliarani: No, mai in Italia. Troppe tasse, troppa burocrazia, troppi furbi!
Marco Caschili: Assolutamente no ",investirei" con un camion carico di sabbia tutti i politici ,allineati in fila indiana.
Ivan Podda: No!! Me li sputtano piuttosto!
Domenico Carpentieri: Assolutamente NO in poco tempo ti porterebbero via tutto Ladri PARASSITI
Cris Giuliano: Sinceramente no, mi piange il cuore a dire questo perché amo il mio paese e vorrei rivederlo rifiorire
Giovanni Negri: No no e no
Francesco Longo: No ! Andrei in uno stato che agevola imprenditore che vuol produrre ricchezze e benessere X la collettività !!!!!
Lino Manicardi: Mai
Giovanni Lodovici: Solo un malato di mente o uno spacciatore internazionale potrebbe farlo
Paolo Sanna: No!
Domenico Sparandeo: qualcuno che solo lo pensa avrebbe bisogno di un tso
Salvatore Pagano: No,io mi cercherei un paese tranquillo ai Caraibi,o sud america,un baretto sulla spiaggia e vaffanculo a tutti
Laura Giussani: Assolutamente no
Salvatore Sardiello: Mai...
Marta Manzardo: Mai più! Ho già dato. E non solo x il governo che abbiamo ma anche per le banche. Aguzzini legalizzati.
Alessandro Villa: No
Luca Daffunchio: Fossi scemo.
Cesare Serini: Per far mangiare questi delinquenti?
Petrillo Italo: Dovrei essere un matto da ricovero.....manco se mi finanziassero il 150% a fondo perduto.... Con tutti i lacci e lacciuoli si resta solo impigliati nella rete farraginosa della burocrazia...
Davide Piazzolla: Lino, per la mia attività ho venduto alcune proprietà che avevo ereditato e con il risultato di avere equitalia pronta a stringere il nodo scorsoio. Con quei soldi avrei potuto vivere per almeno ventanni senza lavorare un giorno...
Fabio Mecozzi: Nò, se avessi quei soldi non starei neanche in Italia.
Federica Pistis: Mai e poi mai. Con quei soldi andrei ad investirli sicuramente altrove.
Stefano Don: No io investirei nelle banche così se sono in difficoltà mi aiutano
Tunde Soltesz: No
Serenella Beadle: Mai
Alessandro Collevecchio: Se avessi una somma del genere...ciao ciao Italia...altro che investire qui...investirei sulla mia felicità ALTROVE...
GiorgioeRosanna Caruso: Né anche per sogno
Luana David: Dopo 2 anni sei in miseria
Cosimo Damiano: con una cifra del genere andrei a investire in groenlandia piuttosto che in italia!!!!
Giulio Rabagliati: Sarebbe più saggio sputtanarseli senza tante storie 
Maury Usac: Giammai......concordo con il signor Lodovici
Mauro Bottizzo: Una percentuale limitata.
Massimo Sacchetto: Ho già dato....
Leonardo Vattelappesca: Ovunque ma non in Italia e se proprio non potessi andare via da qui, prima di darli allo stato in tasse, me li sputtano tutti!!!
Stefano Scalco: No me li terrei a casa in oro e valuta estera
Eduardo Pinto: NO, MAI.
Fabrizio Aiello: Mai
Giovanni Ferrero: Volendo e a non farsi troppi scrupoli tra scafisti immigrati clandestini o con la prostituzione la: possibilità di buoni investimenti c´ è sicuramente. Logicamente in tal caso occorrono raccomandazioni a livello governativo
Armando Zucco: No! Mai!
Romano Raffaelli: nooooooooooooooooo
Michelangelo Liberti: Mi prendi per scemo? Come verso un milione me ne ritrovo se va bene 650000 e poi comincia la rottura di coglioni della burocrazia e tutto il resto!!!
Andrea Sambin: DUE CONSIDERAZIONI. L´Italia NON è un paese di merda. Certa classe politica e certi parassiti lo sono.
Claudio Bolcato: Se avessi qualche milione di euro in Italia non starei più un secondo, non pretendo isole esotiche o quant´altro, di cui me ne può fregar di meno, ma andrei a vivere in un paese dove possedere soldi o un´attività produttiva non sia un reato.
Maurizio Galloni: M A I !!!!!!!
Roberto Caropreso: Manco un euro!!!!!!!!!!!
Giancarlo De Martino Ascensori: Me ne andrei e riduttivo......
Alex Pasetti: No.
Lorenzo Lecchi: Fossi matto
Maria Cristina Fallavena: Assolutamente nooooooooòoo
Roberto Scelzo: Io, se avessi così tanti soldi da investire, certamente che investirei in Italia: cultura, turismo, cibo e poi anche stile di vita. Ovvio che investire facendo come ho sempre fatto, cioè pensando da appassionato del lavoro e dell´impresa, mi porterebbe ad analoghe conseguenze: un socio al 70% che fa di tutto per farmi fallire; quindi, con così tanti soldi, prima ancora di pensare all´impresa penserei bene a come salvarmi e schermarmi dalla famelica e distruttiva coppia stato/fisco italiano, proprio come fanno i grandi, grandi nel senso di grandi cifre da investire. Questo è l´unico problema dell´Italia per gli imprenditori ma se hai i soldi puoi pagare i consulenti e proteggerti. E se proprio dovessero bussare alla tua porta, con i soldi e le legge del cavolo che abbiamo hai voglia a farteli correre dietro per anni per poi alla fine dargli 2 lire, come "fanno da sempre i grandi"!
Max Ispanico: Io me ne sono andato senza na lira! Figurati se avevo i soldi. Non resterai in itaglia nemmeno per tutto l´oro del mondo
Silverio Stefanini: No
Cristian Arnesano: A me bastavano 30000 euro per andarmene magari a Cuba. chi sarebbe il pazzo che investirebbe in un paese di corrotti e parassiti.
Doriano Scanferla: Mai
Iris Positano: Dopo tanti sacrifici fisici, mentali ed economici, dopo una vita rinchiusa dentro quattro mura, dopo tanti ricatti, vessazioni, offese, ingiustizie, irruzioni, dopo tante illusioni, lotte, notti in bianco, "mollo, non mollo", lacrime, rabbia, speranze e delusioni...dopo una vita buttata così...e aprire le mani e ritrovarle vuote...DOVREI ESSERE PROPRIO PAZZA!!!
Giustina Cavazzana: ...io La Penso come a Roberto Scelzo.
Santino Cistera: no ma quando mai!
Marcella De Tomasi: Me li mangio tutti
Onorina Di Paolo: per farli mangiare a questi ladroni....????mai,
Fulvio Musicò: L´impresa in Italia é un fallimento a prescindere. Il fisco é una emorragia economica che grava x circa il 70% dei fatturati. É come se in una giornata lavorativa di dieci ore, 7 non sono pagate. Spostando lo sguardo al di là dell´aspetto fiscale, l´italia é una nazione che versa in un regime pressoché dittatoriale, dove la democrazia é appunto solo un ricordo. La sanità, nonostante le menti brillanti, fa pietà ed è praticamente a pagamento (come in USA, Australia , ecc). Sono state imposte misure pesantemente dannose x la salute con i FAP (a breve anche nei motori a benzina) e 12 vaccini. Gli alimenti in commercio sono per lo + importati da nazioni dove si possono intossicare legalmente. La giustizia é appannaggio di poeti e scrittori. E potrei continuare a lungo ma, credo che già basti x trarre la conclusione. Con un minimo di possibilità economica la scelta più logica e razionale non può che essere, andarsene. PS: meglio fuori dalla comunità europea.
Miguel Miki Iovino: Ma è una barzelletta?!
Rosalba Panzarella: Mai
Victor Teo Andrei: subito all estero per godermi il resto della vita. Bye bye Italia o quello che ne resta
Antonio Battaglia: 20 anni di attività mi viene da piangere sapendo che devo chiudere ...Ho fatto sempre sacrifici. .....il problema è che nn so cosa devo fare ...Saluti
Giacomo Di Simone: Non ci penserei neppure
Paola Mariotti: Col cavolo
Lionello Daniel: ....se avessi meno della metà di quello che dici, non sarei certamente in Italia!
Enza Di Pierro: assolutamente mai
Ermanno Olla: Assolutamente no .


Ora ditemi voi , fermo restando così le cose chi li dovrà creare i posti di lavoro ? Chi ci ha portato a dare queste risposte ? Oppure i sindacati ? Se siete disoccupati nonostante la vostra voglia di programmarvi una vostra vita economicamente indipendente o mantenere la vostra famiglia sarebbe opportuno fare una riflessione . Ci tengo a dirvi che questa è gente che ha sempre investito nelle proprie attività di tasca propria .

















Di Lino Ricchiuti | 03/07/2017


Commenti

Nessun commento inserito. Commenta per primo!

Per poter commentare l'articolo devi essere registrato
Nome utente:
Password:

Non ricordi la password? Clicca qui
Non sei registrato? REGISTRATI!

tesseramento

 

rinnova la tua adesione

 

- TROVA IL REFERENTE DI ZONA

 

 

Coordinatore Nazionale Gruppi Locali
Tel.: +39 370 3552 307

 

 

- AVVOCATI
Problemi legali? Chiedi agli esperti

- SERVIZI E CONSULENZA
trova il professionista che stavi cercando

- CERCO E TROVO LAVORO
offri e cerca nella nostra sezione lavoro

- PARTECIPA
Invia il tuo articolo

- ULTIMI COMMENTI INSERITI
michele Papa su Sondaggio "shock" sulle partite iva:
Con questi cambi di governo trovano sempre uno spunto in più per castigarci...

claudio Romagnoli su Sondaggio "shock" sulle partite iva:
Stiamo morendo lentamente, ogni giorno ci tolgono qualcosa ed aggiungono nuovi balzelli ed incombenze, ora basta !

Vito Umberto Vavalli su Ricchiuti (P.P.I.) "Serve lavoro? Andate in pellegrinaggio casa per casa":
Lle premesse illustrano chiaramente i problemi con cui combattiamo ogni giorno. L´invito ad iniziare un pellegrinaggio casa per casa è una efficace provocazione, che fa capire bene quanto in realtà la classe politica sia distante dalla gente, e in particolare dai piccoli imprenditori e dai lavoratori autonomi. Bell´intervento Presidente!

Paolo su Lettera di un piccolo imprenditore a un dipendente:
In effetti noto ogni giorno che i dipendenti in generale non immaginano nemmeno lontanamente come funzioninole cose da imprenditore, piccolo o grande che tu sia. Spesso i miei ex colleghi vengono a trovarmi in negozio, quando gli racconto quello che ti obbligano a pagare, servizi che paghi perchè obbligatori ma dei quali non usufruisci, truffe varie inventate da enti fantasma, ma che devi pagare per legge ecc. ecc, noto che si stupiscono di tutto ciò e ti chiedono come tiri avanti.

Adriano su Banca Turismo e Territorio:
FELICISSIMO, la cosa mi riempie di orgoglio in quanto il dott Vavalli l´ho portato personalmente nel movimento non appena ho capito che si trattava di un serio professionista e cosa che non guasta anche una persona splendida sotto il profilo umano.

italo Maremonti su Riprendiamoci la sovranità senza paura:
Ritengo che il Sig. Cipponeri abbia fatto un´analisi esaustiva della situazione economica del nostro paese

ADRIANO BARTOLOMEO su Riprendiamoci la sovranità senza paura:
Questo Paese non ha bisogno di politici idioti ma di imprenditori veri in grado di rilanciare l´economia "REALE"

Giuseppe Cipponeri su Appello, la rappresentanza della categoria :
Andrea, inizia a far conoscere il nostro Partito e soprattutto il nostro ideale Politico con i nostri punti del programma, fai in modo che si tesserenano anche gli altri, i numeri fanno la nostra forza, allora vedrai che le cose cambieranno, prima lo facciamo e prima riusciamo a cambiare le cose. Ti auguro buona domenica e ricorda, tutti i cittadini che stanno sulla nostra stessa barca hanno bisogno anche della tua forza.

Giuseppe Cipponeri su Appello, la rappresentanza della categoria :
Andrea, come tutte le categorie di lavoratori o piccoli imprenditori, anche la vostra categoria risente l´azione di devastazionedell´economia che il governo ha messo in atto, in accordo con la BCE e UE per smantellare lo Stato che ormai non siamo più Stato ma regione dell´Europa dopo la cessione della nostra Sovranità Monetaria, così ci annullano qui pochi diritti che ci erano rimasti. Noi dobbiamo unirci con tutte le forze esistenti in noi e tu come agente di comm. ne hai da vendere.

Andreacheniere su Appello, la rappresentanza della categoria :
Da oltre quaranta anni svolgo attività di agente di commercio. Debbo, purtroppo rilevare la totale mancanza di tutela della categoria. Penso che siamo importanti nella filiera commerciale! Intanto sarebbe opportuno obbligare le Aziende a versare le indennità in ENASARCO, in modo che al momento della pensione o licenziamento da parte della Azienda li troviamo. Oggi intera categoria mal tutelata.

 

POPOLO PARTITE IVA

Email: info@popolopartiteiva.com